Il Ticino è sempre... a tavola

“Saporinibertà” ritorna per il suo settimo anno e apre alle capacità di tutti i nostri bravi ristoratori che, in questa edizione, possono allargare le loro proposte anche a piatti che non espressamente riportano al territorio, ma che in ogni caso rispettano una professionalità legata alla nostra migliore ristorazione.

La filosofia di base di questa Rassegna, riconosciuta oramai come  “La Rassegna del Luganese”, rimane la stessa e gode quindi ancora una volta del patrocinio di Ticino a Tavola, l’iniziativa di GastroTicino che vuole aumentare la conoscenza e l’utilizzo dei prodotti locali nella ristorazione. Un progetto oramai consolidato e al quale ogni anno aderiscono operatori convinti di offrire una cucina legata al territorio, sempre più apprezzata da una clientela attenta e preziosa.

“Saporinlibertà” continua ad essere vera testimone dell’eccellenza del nostro giacimento agroalimentare e un plauso va ai partecipanti che, nonostante un’apertura del regolamento, presentano proposte strettamente del territorio. E sono in maggioranza. Questo ci permette di capire come il messaggio ha raggiunto il suo obiettivo.

Come GastroTicino, invitiamo i ristoratori a credere nei prodotti enogastronomici locali e a promuovere con efficacia le proprie proposte in Rassegna, mentre ai clienti chiediamo di dare fiducia a chi ogni giorno si impegna con passione e sacrificio per il bene di tutto il Cantone.

Massimo Suter
Presidente di GastroTicino
e membro del Consiglio di GastroSuisse